Istituto Comprensivo "Via Dal Verme" > Sound Visual Landscapes
Ultima modifica: 16 gennaio 2018

Sound Visual Landscapes

Con l’incontro di finissage del 21 dicembre 2017 si è concluso il progetto Sound Visual Landscapes, realizzato con il contributo del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali e del Turismo – Direzione Generale Arti e Architettura contemporanea e Periferie urbane, in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del Programma nazionale Scuola: spazio aperto alla cultura.

Tramite le risorse finanziarie messe a disposizione e grazie all’impegno umano e professionale di tutti coloro che hanno in vario modo e a diversi livelli contribuito alla completa realizzazione di questo Progetto, l’Istituto Via dal Verme ha potuto realizzare tutte le attività previste:

  • Restauro e adeguamento architettonico di due locali della sede scolastica, con lo scopo di allestire locali idonei all’aggregazione e all’accoglienza delle diverse componenti scolastiche e della comunità locale, per attuare, anche all’interno della scuola, esperienze di creazione ed espressione artistico-culturale, in linea con la nostra tradizione, con le nuove istanze culturali e con le innovazioni tecnologiche della nostra epoca.
  • Realizzazione di due opere permanenti, Volti di cocci nel cortile interno, e Ba-Ke-Ka nel locale restaurato della sede scolastica.
  • Tre serate di eventi performativi (concerti, proiezioni, feste barocche e dance club e vjing) svoltesi nel mese di settembre, presso il cortile interno della storica sede scolastica di via Conte di Carmagnola (ex scuola Giulio Cesare), con la finalità di introdurre il pubblico ai contenuti delle successive attività laboratoriali;
  • N°6 Laboratori formativi, dal mese di ottobre a dicembre 2017:
  • Cartoline romane – laboratorio di musica spontanea e naturale, a cura di Alvin Curran;

Il suono del ventorealizzazione di prototipi di Arpa Armonica, dispositivo sonoro barocco alimentato dal vento, a cura di Samuele Briatore;

Volti di cocci – laboratorio artistico di produzione di un mosaico collettivo, a cura di Luigi Battisti;

Youtube e non solo “racconto” del quartiere di appartenenza con produzione di foto, registrazioni sonore e video caricate su un canale Youtube della scuola, a cura di Milo Adami;

Tecnologie e software per la progettazione e la realizzazione di performances di vjing e video mapping, a cura di Dalila D’Amico;

Lab-Landscape Pigneto –  sensibilizzazione all’ascolto e passeggiate esplorative nel quartiere Pigneto con con raccolta e rielaborazione della documentazione  prodotta,  a cura di Daniele Vergni Ida Vinella.

  • Opening di installazioni multimedia ed interattivecon finalità didattico-formative, mai esposte prima a Roma (ottobre-novembre 2017): La valigia dei ricordi, Lo scrigno di Pinksie, Tribute to Studio Azzurro, presso i locali  ristrutturati con il finanziamento MiBACT.

Al termine del progetto Sound Visual Landscapes, l’Istituto Via dal Verme intende ringraziare la Direzione Generale Arti e Architettura contemporanea e Periferie urbane del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali e del Turismo, per aver promosso e finanziato l’intero Progetto, in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Si porgono vivi ringraziamenti al Ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, per la gentile concessione del patrocinio del Ministero dei Beni culturali, e al Presidente del Municipio V Sandro Boccuzzi, per la cortese concessione del patrocinio del Municipio V di Roma Capitale.

Si ringrazia altresì l’Ufficio Tecnico del Municipio V di Roma Capitale, che motu proprio ha contribuito ai lavori di restauro dei locali scolastici, intervenendo sul sistema di illuminazione.

Un ringraziamento particolare alla Responsabile scientifica prof.ssa Valentina Valentini, non solo in quanto ideatrice del progetto Sound Visual Landscapes, ma anche per il grado di impegno e di  supporto personale e morale offerto a tutte le componenti, in costante collaborazione con la Direzione della scuola;  all’Associazione Cranpi, per l’apporto tecnico-specialistico e l’assistenza piena e continua offerta a questo Istituto.

Grazie infine a tutti gli esperti formatori, agli artisti, ai docenti e  all’Ufficio di Segreteria  della scuola, che con le loro varie competenze si sono impegnati ed hanno contribuito alla piena riuscita delle attività programmate.

f.to Il Dirigente scolastico

Rita Micarelli

 

image_pdfimage_print