Presenza di cani negli ambienti di pertinenza degli edifici scolastici

Alle famiglie degli alunni e ai docenti della scuola primaria

Giungono alla scuola lamentele  per la presenza di cani all’interno del cortile di via A. Da Giussano nei momenti dell’uscita pomeridiana degli alunni dalla scuola. Sono certa che il buon senso  degli adulti chiamati ad educare e istruire i  bambini della nostra scuola, siano essi genitori o insegnanti, li induca a tenere presente la specificità della scuola e  l’esigenza di assicurare ai bambini – a tutti i bambini, nessuno escluso – uno svolgimento sicuro e sereno dell’uscita dalla scuola, rispondente ai bisogni di ciascuno.

Giova a questo proposito ricordare che un’Ordinanza del Ministero della Salute del 6/09/2013  stabilisce quanto segue:

Ai fini della prevenzione di danni o lesioni a persone, animali o cose il proprietario e il detentore di un cane adottano le seguenti misure:

  1. a) utilizzare sempre il guinzaglio a una misura non superiore a mt 1,50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni;
  2. b) portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti

Il rispetto di tale norma impone che, vista la notevole affluenza di pubblico nei momenti sopra menzionati, poiché la presenza di cani può arrecare preoccupazione nei minori di tenera età, con conseguente rischio per l’incolumità loro e degli stessi animali, il proprietario utilizzi oltre al guinzaglio, anche la museruola, nel caso in cui l’animale venga condotto all’interno del cortile scolastico.

Comunque, ai sensi dell’art. 30 del Regolamento comunale per la tutela degli animali del 2005, la scrivente, con nota prot. n. 2540 ha richiesto all’Ufficio comunale competente il parere vincolante finalizzato all’eventuale divieto di accesso di animali all’interno del cortile scolastico nei momenti dell’entrata/uscita all’interno del cortile.

Si confida intanto nella costruttiva collaborazione di tutti.

F.to Il Dirigente scolastico

Rita Micarelli

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ex art. 3, c. 2, D. Lgs. N. 39/1993